[Foodie friday] Strawberry jam overnight oatmeal

CLICK HERE FOR THE TRANSLATION!

Ciao a tutti!
Oggi torniamo un po’ “alle origini”, perchè vi propongo una versione un po’ più fruttosa dell’overnight oatmeal al biscotto, che, inutile scriverlo, continuo a mangiare almeno una volta a settimana a colazione (e lo ammetto, quel giorno inizia particolarmente bene!).

DSC00989

Chi mi segue anche su Instagram sa benissimo che io stramo le fragole, sono dolci, gustose e davvero ipocaloriche, tanto che girano voci che le fragole facciano parte di quella categoria di alimenti ad “apporto calorico negativo”, ovvero quegli alimenti che per digerirli l’organismo brucia più calorie di quante essi stessi ne apportano. Se è vero non lo so, io però ci spero e nel frattempo continuo a mangiare fragole e derivati, ovvero la mia adorata marmellata Rigoni senza zuccheri aggiunti e senza grassi alle fragoline di bosco, che è quella che ho usato in questa ricetta!

DSC00992Ricetta per una porzione:

  • 90 gr di Yogurt greco Fage 0% di grassi
  • 70 gr di latte (io ho usato quello di soia)
  • 40 gr di fiocchi d’avena
  • 3 gr di miele
  • 40 gr di marmellata a piacere
  • 10 gr di muesli alla frutta (Viviverde coop) per un tocco più croccante

E, come ormai sapete, il procedimento è semplicemente quello di mescolare il tutto e lasciarlo in frigo per una notte; il composto si addensa e diventa una specie di impasto dolce e saporito da mangiare a cucchiaiate la mattina, perchè no, insieme ad un caffè!

DSC00987

I valori nutrizionali sono questi (calcolati con myfitnesspal):

kcal
348
carboidrati
57
grassi
5
proteine
19

A presto!

[FOODIE FRIDAY] WILD BERRIES BREAKFAST SMOOTHIE

CLICK HERE FOR THE TRANSLATION!

ORRORE! ABOMINIO!
Ehm no, non mi sono vista allo specchio, sono tornata dalla Scozia! 😄
Non voglio parlare per tutto il post (che non ha niente a che vedere con la Scozia) del mio viaggio, però voglio sprecare due righette per dirvi questo: se potete, andateci.

E’ una terra meravigliosa con panorami mozzafiato e colori spettacolari, ed Edimburgo è bella anche solo vista da lontano; il suo unico difetto è la situazione metereologica: abbastanza un disastro in effetti, però a me è andata bene, freddo a parte è piovuto soltanto due giorni su sei!

Ma, passando all’esclamazione iniziale, l’orrore e l’abominio non è stato tanto l’essere tornata (che già di per sè in effetti mette angoscia e tristezza), quanto più l’aver scoperto che WordPress non ha pubblicato niente di ciò che avevo programmato, quindi oggi vi propongo il Foodie Friday di ieri e nei prossimi giorni pubblicherò anche i preferiti di Aprile, che ormai sono quasi anche quelli di Maggio. Giusto per ribadire quanto io sia fantasiosa nelle colazioni e nelle merende, anche oggi vi presento uno smoothie, il wild berry breakfast smoothie!

11160522_10205411768048015_603297880_nLa ricetta è molto semplice, gustosa e (che ve lo dico a fare?) povera di grassi! Alla ricetta originale (linkata sopra) ho aggiunto un po’ di cioccolata e yogurt greco per rendere il tutto più appetitoso! Le dosi sono per una tazzona da colazione da 400 grammi!

  • 100 gr frutti di bosco misti (fio ho usato fragole, mirtilli e lamponi)
  • 125 gr yogurt ai frutti di bosco
  • 170 gr di yogurt greco
  • 50 gr di latte (io ho usato quello di soia)
  • 15 gr muesli
  • 10 gr cioccolato fondente
  • 5 grammi gocce di cioccolata

Ora attenzione, perchè il procedimento è molto difficile.. frullate tutto.

Non avrei neanche bisogno di dirvelo, ma io lo adoro! ❤

A presto!

Prodotti “pensavo peggio/meglio” di Aprile

CLICK HERE FOR THE TRANSLATION!

Ciao a tutti!
Se state leggendo questo post dopo il 5 di Maggio vuol dire che non sono riuscita a postarlo dal telefono mentre sono in Scozia, altrimenti.. probabilmente ho capito come funziona l’app di wordpress!

Questo mese ho avuto modo di provare altri prodotti Alverde, e, devo dire la verità.. pensavo megliostavolta..

bild-alverde-mineral-make-up-data
1. Alverde – Mineral makeup base: 5.5/10

Allora, non so davvero come descrivere questo primer, mi limiterò davvero a elencarne le caratteristiche: è un primer leggermente colorato, che però da solo non copre quasi niente, quindi funziona come base per i fondi minerali, e direi anche abbastanza bene, tant’è che a fine giornata avevo ancora il blush sulle guance! Attenzione però a non mettere troppo, altrimenti viene via. Sì, avete letto bene, a spalmarne troppo, si raggruma e viene via.. si può ovviare al problema mettendone poco o il giusto, ma non mi è piaciuta molto come cosa. Un altro punto a sfavore è che non mantiene la pelle mista/grassa opaca a lungo, e tende quindi a lasciar lucidare la pelle. Non ho trovato perciò altri voti da dare a questo primer, che secondo me devo solo imparare a dosare.
Dove trovarlo: nei negozi DM
Lo ricomprerei? No

bild-alverde-anti-schuppen-shampoo-heilerde-data
2. Alverde – Shampoo antiforfora con argilla: 4/10

Uso questo shampoo da due settimane ormai, e posso tranquillamente trarne alcune conclusioni: tanto per cominciare non mi piace la consistenza, che sembra quella di una maschera all’argilla fatta in casa, troppo.. papposa per i miei gusti. Sul colore (marroncino chiaro) e sull’odore (non saprei descrivervelo) posso passare oltre, ma la consistenza e l’effetto non mi piacciono per niente. La consistenza liquida fa sì che il prodotto si disperda subito e non faccia per niente schiuma, ergo, per lavare per bene i capelli ce ne vogliono quintali. Anche perchè, a non usarne tanto, i capelli rimangono unticci e non totalmente puliti, si risporcano nel giro di un giorno e l’effetto finale è comunque moolto mediocre. Sono arrivata al punto che per farmi durare i capelli puliti due giorni mi sono spruzzata mezzo tubetto direttamente in testa.. E non è che abbia funzionato molto. La cosa positiva è che è costato poco, quindi me ne faccio una ragione senza mangiarmi troppo le mani, in ogni caso mi dispiace, anche perchè l’altro shampoo che avevo provato mi era piaciuto molto!
Dove trovarlo: nei negozi DM
Lo ricomprerei? No

bild-alverde-beauty-fruity-3-in-1-reinigungsschaum-data
3. Alverde – 3 in 1 schiuma struccante: 7.5/10

Ci si salva in corner oggi, con questa schiuma struccante che mi piace un sacco! Delicata sul viso ma molto molto efficace, strucca anche il fondotinta più ostinato e la cipria più fissante senza creare irritazioni o sfoghi di nessun tipo. La uso ormai quotidianamente da più di una settimana e la mia pelle è anche leggermente purificata e con meno imperfezioni. La sensazione che dà infatti è di pelle fresca e pulita a fondo, non a caso infatti è indicata per pelli miste come la mia (che tende anzi a lucidarsi spesso). Promossissima!
Dove trovarla: nei negozi DM
La ricomprerei?

A presto! ❤

[Foodie Friday] Whole wheat oatmeal Pancakes w/ chocolate chips

CLICK HERE FOR THE TRANSLATION!

Ciao a tutti! Oggi foodie friday un po’ anticipato, è anzi un foodie wednesday, perchè domani parto per la Scozia!! Non vedo l’ora, ho organizzato tutto (spero) alla perfezione, Glasgow, Edimburgo, laghi, castelli.. e taaante foto con la mia nuova macchina fotografica! Nel frattempo però, rimaniamo con i piedi per terra e soprattutto davanti al computer, perchè oggi mi sono proprio rovinata con questa ricetta: Pancakes di farina integrale e fiocchi d’avena con gocce di cioccolata! DSC00239Diciamo che non è la cosa più light che ci sia, avete ragione, ma domenica scorsa avevo voglia di qualcosa di dolce, e certamente non volevo attaccarmi ad un pacchetto di biscotti confezionati, allora ho deciso di provare a fare questi pancakes ispirata da una foto (e dalla ricetta) trovata su Pinterest, convinta che sarebbe comunque venuto fuori qualcosa di sano e genuino.. DSC00241 (1) Ricetta (per 5-6 pancakes.. dosi per..ehm.. una persona e mezzo!)

  • 70 gr fiocchi d’avena
  • 25 gr farina integrale
  • 5-7 gr lievito in polvere
  • 1 uovo
  • 125 ml latte (io ho usato quello di soia)
  • 15 gr gocce di cioccolata
  • 3 gocce di .tic o due cucchiaini di zucchero di canna o dolcificante a piacere

In un frullatore o in un tritatutto unire i fiocchi d’avena alla farina e al lievito, e polverizzare il tutto finemente. Porre poi la mistura in una ciotola. In un’altra ciotola unire l’uovo con il latte, sbattere il tutto per un paio di minuti e versare nella ciotola con la farina. Dare una mescolatina veloce finchè il composto non risulterà amalgamato e omogeneo e lasciare riposare per 10-15 minuti. Passato questo tempo mettere una padella antiaderente a riscaldare sul fornello a fuoco medio, e nel frattempo unire al composto le gocce di cioccolato. Con un mestolo mettere a cuocere sulla padella ormai calda la dose giusta di “pastella”, lasciarla cuocere fino a che non si iniziano a intravedere delle bolle o finchè non si riesce a staccare la parte inferiore dalla padella con la spatolina. Rigirare a questo punto il pancake e lasciarlo cuocere anche dall’altro lato. Guarnire infine con zucchero a velo, gocce di cioccolata o quello che più vi piace! DSC00247 Valori nutrizionali per una porzione (2/3 pancakes, a seconda della dimensione)

kcal

274

carbs

33

fat

7

protein

11

A presto! ❤

[Foodie Friday] Low fat mini Cheesecake

CLICK HERE FOR THE TRANSLATION

Ciao a tutti!
Oggi vi voglio proporre una ricetta un po’ più elaborata (si fa per dire eh..) del solito smoothie/frullato, ottima per una colazione dolce, proteica, abbondante, ma con pochi grassi!
Chi mi segue su Instagram (@ultraviolettanaturale) lo ha già visto, il mio mini cheesecake light!

DSC00251

La ricetta l’ho tratta da varie altre trovate sul web, ce ne sono veramente tantissime (date uno sguardo su Pinterest.. vi perderete da quante ce ne sono!), io l’ho un po’ personalizzata a seconda di quello che avevo in frigo, e il risultato è questo:

DSC00258

Ricetta x1 persona:
7 biscotti per la base
30 ml latte (io ho usato quello di soia)
25 gr ricotta light bio
170 gr di yogurt greco 0% di grassi
20 gr di marmellata senza zuccheri aggiunti e 0% di grassi

Tritare finemente i biscotti (io l’ho fatto con lo sminuzzatore del minipimer) fino a farli diventare quasi polvere, devono avere poi la consistenza quasi di una farina , e versarli in una ciotolina, in cui aggiungere il latte. Mescolare bene i biscotti (io ho usato i frollini al melograno Benesì Coop rigorosamente senza olio di palma, ma l’ideale sarebbero I Buoni Così/Meglio così Galbusera, leggeri e senza olio di palma!) tritati fino a che non sono diventati una pappetta dalla consistenza della sabbia bagnata, per intenderci (se necessario, aggiungere latte). Schiacciare poi il composto sul fondo di una coppettina, quella in cui realizzerete il cheesecake, fino a che non sarà compatto e bello liscio. A parte mescolare lo Yogurt greco con la ricotta fino ad ottenere un composto omogeneo da versare sopra alla vostra base di biscotti. Infine, aggiungete un po’ di marmellata o, ancora meglio, frutta fresca come guarnizione del vostro cheesecake.

DSC00259

E’ diventata la mia colazione preferita! Ecco qua i valori nutrizionali (all’incirca):

kcal
374
carboidrati
51
grassi
8
proteine
25

(aggiungo anche il valore dello zucchero: 14)

A presto!

Mekup Revolution’s “Give them nightmares” palette makeup

CLICK HERE FOR THE TRANSLATION!

Ciao a tutti!
Oggi un post makeupposo giusto per staccare un po’ dalla routine dei Foodie Friday che per ora mi sta prendendo tantissimo, sperimentare nuove colazioni e nuovi spuntini per non farmi prendere male la “dieta” (leggi: stile di vita) mi piace un sacco e mi prende molto del poco tempo libero che ho!

Però oggi sono qui per farvi vedere un trucco che ho indossato diverse settimane fa fatto unicamente con la palette di Makeup Revolution, la Give them nightmares, che io adoro! La presi a Ottobre 2014 su Maquillalia, approfittando delle spese di spedizioni gratuite.. tutta sui toni scuri dei grigi, verdi, viola e blu.. bellissima! (Magari poi ve la swatcho anche, in un altro millennio forse..)

PicMonkey Collage
Ecco come ho realizzato il makeup:
Primer Potion Urban Decay sulla palpebra mobile
– ombretto di base su tutta la palpebra mobile: Poisonous
– angolo esterno dell’occhio: Bump the night
– angolo interno: The Hunger + Who’s there
– punto luce al centro: Lethal+Wicked
matita blu nella rima interna inferiore dell’occhio
– mascara Extreme Black Alverde
– arcata sopraccigliare: Foxy dalla Naked 2

A presto! ❤

[Foodie Friday] Vitamin C BOMB Smoothie

CLICK HERE FOR THE TRANSLATION

Ciao a tutti!
(Lo so, lo so, è sabato, non dite nulla, mi ero completamente dimenticata che ieri era venerdì.. lasciate perdere, sono un disastro..) Oggi vi propongo uno smoothie velocissimo da fare, che ho bevuto qualche mattina fa per colazione, e l’ho chiamato così perchè è davvero una bomba di Vitamina C, infatti vi garantisce un apporto superiore al 100% di vitamina c giornaliero!

SAM_2670Come vedete infatti è fatto da Ananas, arancia e, anche se manca in foto, banana (che ci sta sempre bene!)
Le dosi per una porzione (che è doppia rispetto a quella che vedete in foto) sono queste:

  • 180 ml succo d’arancia
  • 200 ml latte (io ho usato quello di soia che è molto dolce)
  • 125 gr yogurt magro bianco
  • 120 gr cubetti di ananas
  • 1 banana

La ricetta “ufficiale” l’ho tratta da questo articolo, io in realtà quella mattina ero a corto di ananas (ne era rimasta pochissima) e abbondavo di arance, quindi ho modificato un po’ le dosi, e questi sono i valori nutrizionali (che comunque non cambierebbero di molto) della mia versione con meno ananas e più arancia:

kcal
363
carbs
73
fat
4
protein
15

SAM_2666

A presto! ❤

[Foodie Friday] Blueberry & Rasperry Oatmeal

CLICK HERE FOR THE TRANSLATION!

Ciao a tutti!
Oggi vi propongo una variazione dell’ overnight oatmeal al biscotto che vi avevo mostrato qualche settimana fa, che, se non si fosse capito, adoro alla follia.
Questa variazione, che poi è più che altro un’aggiunta, è dedicata agli amanti (come me) dei frutti di bosco e delle cose dolci!

SAM_2641

La ricetta è tratta da questa, ma l’ho liberamente modificata a mio piacere con le aggiunte che vedrete, per cui vi lascio il link che mi ha dato l’idea, ma la mia versione è questa:

Ingredienti (per 1 porzione):
35 gr di fiocchi d’avena
125 gr di yogurt magro ai frutti di bosco
80 gr di yogurt greco Fage Total 0% di grassi (o un qualsiasi yogurt greco magro)
1 spruzzatina di latte
30 gr di lamponi
30 gr di mirtilli
3 gr di miele
(opzionale: 10 gr di gocce di cioccolata.. io ovviamente le ho messe!XD)

Ho frullato i frutti di bosco con gli yogurt, e ho unito il composto ai fiocchi d’avena, mescolando poi energicamente. Ho aggiunto poi il miele e le gocce di cioccolato fondente, e dopo aver amalgamato il tutto, l’ho lasciato in frigo per una notte.
La mattina ho aggiunto la spruzzatina di latte per ammorbidirlo, e me lo sono pappato! 😉

SAM_2638

Il risultato è un oatmeal leggero, povero di grassi ma molto proteico e con il giusto apporto calorico per una buona colazione sana ed equilibrata.. io lo adoro!

SAM_2639

A presto! ❤