Riciclare i cosmetici con INCI pessimo: si può!

Ricordiamoci quali sono gli ingredienti dannosi contenuti in alcuni cosmetici
Ricordiamoci quali sono gli ingredienti dannosi contenuti in alcuni cosmetici

Il primo problema che mi sono trovata ad affrontare dopo il passaggio all’ecobio è stato: e ora che me ne faccio di tutte queste schifezze? I prodotti si possono finire, però ci vuole un’eternità.. quindi, ecco qui i metodi di riciclaggio dei prodotti non ecobio che avete in casa, perchè non si butta via nulla!!

OLI
Con la mia mania di riciclare tubi, tubetti, barattoli, flaconi eccetera, una volta finito un prodotto, stacco l’etichetta e lo lavo, così uso il contenitore per metterci altre cose. Ci sono casi in cui l’etichetta però non viene viia tanto bene e lascia l’appiccicaticcio sul contenitore, in quel caso mi aiuto con un dischetto di cotone e un po’ d’acetone, ma quando questo non funziona un ottimo sostituto è un olio che non usate più, di quelli pieni di siliconi..l’adesivo viene via che è una meraviglia! Oppure potreste usarli per togliere la cera dopo esservi fatte la ceretta, le quantità usate sono minime, oppure potete unirli allo zucchero e potreste farvi un bello scrub corpo! Ma potreste anche usarli come lucidanti per mobili..sono efficacissimi!

CREME
Un metodo facile per riciclare le creme con INCI pessimo è quello di unirci un po’ di zucchero o di sale e crearvi uno scrub viso, da fare ogni tanto e sa sciacquare subito, così le schifezze non hanno tempo di penetrarvi nella pelle. Oppure potete usarle come creme depilatorie, oppure, ebbene sì, per lucidare scarpe e borse e roba in pelle!

dannositàSHAMPOO/BALSAMO/BAGNOSCHIUMA
Con gli shampoo potete benissimo lavarci i pennelli (potete usare anche il balsamo per questo!) da trucco, oppure le vostre spazzole, o addirittura i contenitori, se come me siete malati di riciclo! Sono utili anche come schiuma depilatoria (per questo, potete usare anche le schiume per capelli), o anche per lavare i pavimenti, la macchina o il motorino. Il BALSAMO è ottimo come ammorbidente, oltre che come schiuma depilatoria, mentre con i BAGNOSCHIUMA potrete lavarci per esempio il lavandino, così come i vostri panni.

DEODORANTI
Inquinare inquinano comunque, quindi tanto vale che si trovi loro un impiego: ad esempio, possono essere utilizzati come deodoranti per scarpe o per WC, oppure per ambienti.

SALVIETTE STRUCCANTI
Anti polvere ovviamente! Passate sui mobili, sono quasi meglio dei panni in microfibra.

Annunci

2 pensieri su “Riciclare i cosmetici con INCI pessimo: si può!

  1. Ciao! Mi sono iscritta da pochissimo al tuo blog e lo trovo interessante. Però di questo post ci sono alcune cose che non mi tornano:se le creme hanno un inci pessimo e sono dannose alla nostra pelle in realtà a lungo andare lo saranno anche per la pelle delle borse o delle scarpe (ammesso che sia vera pelle e non ecopelle!)! idem per i bagnoschiuma: bisogna fare attenzione a cosa si usa per lavare i vestiti, i detersivi (o qualunque cosa si usi) restano infatti in infinitesime parti nei capi lavati e quindi tornano a contatto con la nostra pelle non appena li riindossiamo!
    😀
    Ciao!
    Se ti interessa passa a dare un’occhiata al mio blog e iscriviti se trovi interessanti gli argomenti!
    http://martaecopenso.wordpress.com/

    • Ciao, intanto grazie mille per esserti iscritta, io ho fatto lo stesso con il tuo blog 🙂 Poi volevo dirti che i danni a cui mi riferisco sono più che altro l’insorgere di punti neri, il fatto che la pelle non respira e il fatto che alcuni ingredienti possono essere cancerogeni, problemi che non sorgerebbero sulle borse e sugli stivali di pelle (o ecopelle), anzi, il silicone li lucida senza danni. Per quanto riguarda invece i vestiti che poi vengono a contatto con la pelle, hai detto bene te, rimangono infinitesime parti nei capi lavati, quindi gli ingredienti dannosi tornano in parti ancora più infinitesimali, in parti che perciò non sono sufficienti a creare danni o problemi alla nostra pelle. Spero di averti chiarito i dubbi 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...